Home Page
Home Page

COMUNICATI DAL C.O.C.

pdfCOMUNICATO N.1 DEL 17.4.2020

Valutazione attuale:  / 0

Comunicato dalla Regione Lombardia

Nell’ambito delle azioni di contrasto all’emergenza Coronavirus, Regione Lombardia ha sviluppato, all’interno dell’app della Protezione civile allertaLOM, il progetto CercaCovid.

Attraverso l’app viene proposto ai tutti i cittadini un breve questionario, finalizzato a raccogliere informazioni complete e strutturate sulla diffusione del contagio, da mettere a disposizione dell’Unità di Crisi regionale.

L’obiettivo è contribuire alla gestione dell’emergenza e sviluppare analisi statistiche ed epidemiologiche indispensabili per il presente e per il futuro.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito di Regione Lombardia e sulla Piattaforma Open Innovation.

L’app allertaLOM è disponibile sia su Google Play che su Apple Store.

Il questionario è anonimo ed è rivolto sia alle persone che presentano sintomi sia agli asintomatici.

Valutazione attuale:  / 0

MISURE URGENTI DI SOLIDARIETA' ALIMENTARE

Alla luce dell'ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile n.658 del 29.03.2020 recante "Ulteriori interventi di protezione civile in relazione all'emergenza relativa al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili" l'Ufficio dei servizi sociali individua la platea dei beneficiari ed il relativo contributo tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall'emergenza epidemiologica da virus Covid-19e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urrgenti ed essenziali con priorità per quelli non assegnatari di sostegno pubblico.

  • Il cittadino deve presentare richiesta di accesso alle misure definite, attraverso apposita autocertificazione:
  • L’autocertificazione può essere trovata sul sito internet dell’Azienda Sociale Centro Lario e Valli (si può scaricare in fondo a questa pagina) oppure può essere ritirata direttamente presso il comune di residenza. In caso di impossibilità certificata agli spostamenti può essere chiesto di far pervenire la domanda al domicilio, attraverso i centri COC
  • L’autocertificazione va completata in ogni sua parte e firmata; va corredata dalla copia del documento di identità
  • L’autocertificazione completata in ogni sua parte va inviata al seguente indirizzo mail emergenza.alimentare@aziendasocialeclv.it oppure consegnata al comune di residenza che provvederà all’inoltro all’indirizzo mail indicato; in alternativa l’autocertificazione può essere inviata via WhatsApp al numero 3394483803
  • La segreteria effettua una prima verifica di completezza della domanda ed eventualmente sollecita il cittadino a completarla, qualora sia ritenuta incompleta (entro un giorno lavorativo successivo alla ricezione)
  • La richiesta di accesso alle misure definite, attraverso apposita autocertificazione, viene quindi inviata all’assistente sociale di riferimento (se già in carico al servizio sociale) oppure all’assistente sociale dott.ssa Laura Mazza, referente del Servizio Inclusione Sociale per i nuovi accessi (il giorno stesso della ricezione della pratica).
  • L’assistente sociale effettua l’istruttoria: valutazione la richiesta, attribuisce il punteggio, definisce lo stato di bisogno (nullo – basso – medio – alto) (entro un giorno lavorativo successivo alla ricezione)
  • L’assistente sociale procede alla restituzione degli esiti dell’istruttoria ai comuni, che provvederanno a definire la misura da erogare al cittadino in base alle diverse direttive interne, ed ai cittadini richiedenti (il giorno stesso della valutazione, se non ci sono elementi da riscontrare)

 pdfCOMUNICAZIONE EMERGENZA ALIMENTARE.pdf

AUTOCERTIFICAZIONE_EM.ALIM._-_04.05.2020_per_utente.docx.pdf

 

ESERCIZI COMMERCIALI CONVENZIONATI:

  • Styl Market Sasd Di Vitali Sonia e C.
    Via Italia, 33 - 22010 GRANDOLA ED UNITI

  • Iperal Supermercati S.p.A. di Carlazzo
    via Alpini, 59/L - 22010 Carlazzo (CO)

 

Valutazione attuale:  / 0

Emergenza Coronavirus e animali di affezione

I provvedimenti legati all’emergenza causata dall’epidemia Coronavirus stanno stravolgendo le abitudini di tutti i cittadini; inevitabilmente i dubbi coinvolgono anche il comportamento che i cittadini responsabili devono tenere nei confronti degli animali di affezione.

Per poter dare risposta ai quesiti più frequenti dei proprietari di animali e della polizia locale che ha il compito di far rispettare le ordinanze, si allega il materiale predisposto dall’Ufficio Diritti degli Animali del Comune di Gorgonzola che, utilizzando la forma delle FAQ, chiarisce quali sono i comportamenti corretti nei confronti degli animali d’affezione.

pdfAnimali e coronavirus.pdf

 

Valutazione attuale:  / 0

Avviso dalla Comunità Montana Valli del Lario e del Ceresio

pdfComunità_Montana_piazzola_ecologica_chiusura_fino_18.5.20.pdfComunità Montana Valli del Lario e del Ceresio
Via Regina Levante, 2 - Palazzo Gallio - 22015 Gravedona ed Uniti (CO)
tel. 0344/85218 – fax 0344/85237 – mail: info@cmvallilarioceresio.it
pec: cm.larioceresio@pec.regione.lombardia.it
C.F. 93011440133


Caro cittadino,
abbiamo deciso come sindaci di questa Comunità Montana di trasmettere insieme un messaggio importante. Stiamo vivendo un momento di straordinaria emergenza, assai impegnativo, senza alcun precedente. Insieme dobbiamo contrastare la diffusione del Coronavirus che sta mettendo a dura prova intere comunità, province, regioni e l'Italia intera.

Abbiamo bisogno della tua attenzione!
L'unica arma per contrastare il contagio e sconfiggere il Coronavirus è quella di applicare tutti puntualmente e con il massimo impegno le indicazioni fornite da più parti in questi giorni. Dobbiamo fare di tutto per contenere la diffusione del virus e per evitare che il nostro sistema sanitario, per quanto attivo con tutte le sue forze, possa andare in crisi, come purtroppo sta già accadendo in altri territori della Regione Lombardia a noi molto vicini. Dobbiamo evitare che il numero di persone che hanno bisogno di cure di terapia intensiva o di ricovero ospedaliero diventi superiore alle umane possibilità dei medici, dei servizi e delle strutture sanitarie, duramente impegnati in prima linea per la nostra salute. Per fare questo è importante ridurre al minimo gli spostamenti e restare a casa!

Per questo occorre il massimo rispetto delle seguenti regole:

  1. Lavati spesso le mani, con sapone o gel alcolico
  2. Resta in casa, esci solo quando e se strettamente necessario
  3. Evita sempre i luoghi affollati
  4. Mantieni, in ogni occasione, la distanza di un metro dalle altre persone
  5. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
  6. Evita strette di mano, abbracci, fino a quando questa emergenza sarà finita
  7. Copri naso e bocca con un fazzoletto quando tossisci o starnutisci oppure usa la piega del gomito
  8. Se hai sintomi simili all'influenza non uscire di casa e contatta il tuo medico di medicina generale
  9. Se hai sintomi importanti e gravi non andare al pronto soccorso, chiama il 112 e spiega la tua situazione
  10. Se sei un paziente cronico, immunodepresso, con altri problemi di salute: non uscire di casa ed evita contatti verso l’esterno
  11. Se sei un anziano: resta a casa,chiedi aiuto ai familiari, ai vicini, al tuo Comune per ogni necessità

Se sei titolare di una attività economica aperta al pubblico, in attesa di possibili indicazioni regionali o nazionali, ti invitiamo a pensare ad una temporanea sospensione.

Se sei un lavoratore frontaliere ti invitiamo, nel limite del possibile, a ridurre al minimo i viaggi prendendo in considerazione la possibilità di fermarti nel luogo di lavoro.

Il tuo Sindaco e la tua amministrazione, insieme alla Comunità Montana è a tua disposizione.

Sconfiggeremo il coronavirus solo se anche tu rispetterai le regole che ti vengono indicate! Contiamo sulla tua collaborazione: se ci darai ascolto, tutto si risolverà senza gravi conseguenze!

 

 Se vuoi informazioni in merito a questioni legate al coronavirus: contatta il numero verde Nazionale 1500

SE HAI SINTOMI LIEVI, simili all'influenza chiama il tuo medico di medicina generale

SE HAI SINTOMI IMPORTANTI, chiama il 112 e non andare in pronto soccorso

 

RIMANI A CASA!

Esci solo se indispensabile e non rinviabile per :

  • comprovate esigenze di lavoro
  • motivi di salute
  • necessità indifferibili (tra cui la spesa alimentare nel territorio del tuo Comune)
  • rientro domicilio/residenza

Le forze dell'ordine effettuano controlli diffusi sul territorio e sarai chiamato a certificare con una dichiarazione scritta perché ti stai muovendo. A questo sono collegate sanzioni anche di natura penale. 

 Coronavirus - Fermiamolo Insieme!

fermiamoloinsieme2

 

pdf Avviso in formato pdf

pdfAvviso_taglio_boschi_19_03_2020-1.pdf

pdfCOVID_PIATTAFORMA_ECOLOGICA.pdf

pdfAVVISO_PROROGA_DIVIETO_ACCESSO_PIATTAFORMA_ECOLOGICA_FINO_AL_4_MAGGIO.pdf

 pdfComunità_Montana_piazzola_ecologica_chiusura_fino_18.5.20.pdf

pdfAVVISO RIAPERTURA CENTRO RACCOLTA PORLEZZA DAL 12 MAGGIO 2020

Valutazione attuale:  / 0

CORONAVIRUS NUMERO VERDE PER INFO

AVVISO URGENTE UTILIZZO NUMERO VERDE  800894545 PER INFO CORONAVIRUS

pdfAVVISO_NUMERO_VERDE_PER_CORONAVIRUS.pdf

pdfORDINANZA SINDACALE N.4

pdfORDINANZA_7_2020_CHIUSURA_CASETTA_ACQUA_E_PARCHI.pdf

pdfNUMERO_EMERGENZA_COC.pdf

pdfORDINANZA_N.8_2020_CHIUSURA_PISTA_CICLOPEDONALE.pdf

pdfORDINANZA_MINISTERO_SALUTE_DEL_20.3.2020.pdf

pdfORDINANZA_REG._LOMBARDIA_AL_22.3.2020.pdf

pdfDECRETO_PRES._CONSIGLIO_MINISTRI_AL_22.3.2020.pdf

pdfDPCM1aprile2020.pdf

pdfordinanza_n._10_2020_chiusura_cimitero.pdf

pdfAVVISO_CONTROLLI_TERRITORIO_COMUNALE_FESTIVITA_PASQUALI.pdf

 pdfordinanza_12_2020.pdf

pdfordinanza_13_2020.pdf

pdfordinanz_an_15_2020.pdf

In merito all’emergenza coronavirus, si segnala che sul sito di Regione Lombardia, alla pagina “Coronavirus – Aggiornamenti”

LINK REGIONE

sono stati pubblicati l’ultima ordinanza regionale e un nota di chiarimenti relativa all’ordinanza stessa.

Saluti.


Sala Operativa
Protezione Civile - Regione Lombardia

via Rosellini 17
20124 Milano
Tel.
800-061-160

pdfCOMUNICAZIONE_DA_ANPAS.pdf

pdfCOMUNICAZIONE_DA_CROCE_ROSSA.pdf

pdfLocandina_spazio_giovani.pdf

pdfFASCICOLO_SANITARIO_ELETTRONICO.pdf

link FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO REGIONE

pdfAVVISO_RETE_ANTI_VIOLENZA__sulle_donne-2.docx.pdf

ULTERIORE COMUNICAZIONE DA PROTEZIONE CIVILE:

Si registra in questi giorni un sovraccarico di chiamate verso il numero verde della Sala Operativa regionale di Protezione Civile per chiamate che riguardano il coronavirus.
Tale sovraccarico sta creando pesanti disagi sull’attività della Sala Operativa regionale di Protezione Civile.
Si ricorda che tutte le chiamate per informazioni riguardanti il coronavirus vanno effettuate al numero verde 800-89.45.45, mentre il numero della Sala Operativa regionale di Protezione Civile va utilizzato solo per segnalazioni inerenti emergenze di Protezione Civile (frane, sismi, allerte di Protezione Civile, etc.) o potenziali emergenze ambientali.
Si chiede quindi di confermare alla cittadinanza l’utilizzo del numero verde 800-89.45.45 per quanto concerne l’emergenza coronavirus.

Sala Operativa
Protezione Civile - Regione Lombardia

via Rosellini 17
20124 Milano
Tel.
800-061-160
 

Ulteriori informazioni sono reperibili sui seguenti siti:

 
Valutazione attuale:  / 0
Sito validazine CSS w3.org Sito validazine XHTML w3.org Level Triple-A by Docendata - Milano ( Page generated on isp242 in 0.00391 seconds )