Home Page
Home Page

Codice etico

Introdotto con il decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29, il “Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni” è stato attuato dal Ministro per la funzione pubblica con decreto 31 marzo 1994, successivamente sostituito con decreto 28 novembre 2000. Esso rappresenta un codice etico “quadro”, che ogni amministrazione è legittimata ad adattare alle proprie specifiche esigenze, ai sensi dell’articolo 54, comma 5, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Il codice etico adottato recepisce e fa propri, pressoché integralmente, i contenuti del richiamato “codice di comportamento”, ritenendoli rispondenti ai principi della responsabilità sociale pubblica posti a base del bilancio di ricaduta sociale.

 

Allegati:


pdf2013_Dpr_62_Codice_comportamento_dipendenti.pdf

pdfDELIBERA_GIUNTA_N98_2013.pdf

pdfcodice_comportamento_DPR_16_aprile_2013_n._62x1x.pdf

pdfcodice_comportamento_dipendenti_pubblici.pdf

pdfcodice_comportamento.pdf

pdfcodice_disciplinare1.pdf

pdfcomune_bene_lario_CODICE_COMPORTAMENTO_DIPENDENTI.pdf

 

 

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Sito validazine CSS w3.org Sito validazine XHTML w3.org Level Triple-A by Docendata - Milano ( Page generated on isp242 in 0.00348 seconds )