Home Page
Home Page

Pagamenti dell'amministrazione

Aggiornamento d.lgs. 97/2016

Pagamenti dell'amministrazione

  • Dati sui pagamenti
  1. 1. Dati sui pagamenti (da pubblicare in tabelle)
    Dati sui propri pagamenti in relazione alla tipologia di spesa sostenuta, all'ambito temporale di riferimento e ai beneficiari - Art. 4-bis, c. 2, dlgs n. 33/2013
  2. NOTA: Il par. 6.1 delle linee guida definitive, in attesa che il legislatore intervenga per determinare il contenuto effettivo dei dati oggetto della disposizione in questione, nel fornire alcune prime indicazioni sugli elementi di dettaglio, stabilisce che, ai fini della individuazione della “tipologia di spesa sostenuta”, è opportuno, per il momento, che ciascuna Amministrazione si riferisca alle tipologie di ‘Uscite’ ‘correnti’ (- Acquisto di beni e di servizi- Trasferimenti correnti - Interessi passivi- Altre spese per redditi da capitale - Altre spese correnti) e ‘in conto capitale’ (- Investimenti fissi lordi e acquisto di terreni - Contributi agli investimenti - Altri trasferimenti in conto capitale- Altre spese in conto capitale - Acquisizioni di attività finanziarie), in quanto afferenti a risorse tecniche e strumentali strettamente connesse al perseguimento della propria attività istituzionale (in questa prima fase viene, infatti, limitata, alle tipologie di spesa a più alta necessità di monitoraggio, in quanto attinenti alle aree di rischio a rilevanza esterna: incarichi di consulenza, enti controllati, contratti pubblici di acquisizione di beni e di servizi e pertanto sono escluse le uscite per movimentazioni di prestiti, per partite di giro e per il personale, quest’ultime per motivi di semplificazione si ritengono escluse in quanto già soggette agli artt. da 15 a 20 del d.lgs. 33/2013), individuando, in particolare, la ‘natura economica’ delle spese (all’interno della ‘spesa per servizi’ gli oggetti specifici di spesa saranno le ‘consulenze, utilizzo di beni di terzi, manutenzione ordinaria e riparazioni’, ecc.; all’interno dei ‘trasferimenti correnti’ gli oggetti specifici di spesa saranno i ‘trasferimenti correnti a imprese controllate’, ecc.) Ai fini della produzione del predetto prospetto le amministrazioni pubbliche potranno fare riferimento al Piano dei conti integrato di cui al DPR 132/2013 utilizzando, quale dettaglio, il IV livello e un pari livello per le altre categorie di enti soggetti alla trasparenza per i quali la RGS non ha previsto un piano di conti integrato. (Dati che si riferiscono http://soldipubblici.gov.it/ sito istituito per migliorare la comprensione dei dati sulla spesa delle P.A. tramite il quale è possibile accedere ai dati degli incassi e dei pagamenti, raccolti e rilevati dal Sistema informativo sulle operazioni degli enti pubblici (SIOPE), che vengono pubblicati dopo una preventiva rielaborazione nella forma)
  • Indicatore di tempestività dei pagamenti
  1. 1. Indicatore di tempestività dei pagamenti
  2. Indicatore dei tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi, prestazioni professionali e forniture (indicatore annuale di tempestività dei pagamenti)
  3. Indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti
  4. 2. Ammontare complessivo dei debiti
  5. Ammontare complessivo dei debiti e il numero delle imprese creditrici
  • IBAN e pagamenti informatici
  1. 1. IBAN e pagamenti informatici
  2. Nelle richieste di pagamento: i codici IBAN identificativi del conto di pagamento, ovvero di imputazione del versamento in Tesoreria,  tramite i quali i soggetti versanti possono effettuare i pagamenti mediante bonifico bancario o postale, ovvero gli identificativi del conto corrente postale sul quale i soggetti versanti possono effettuare i pagamenti mediante bollettino postale, nonchè i codici identificativi del pagamento da indicare obbligatoriamente per il versamento

 

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Sito validazine CSS w3.org Sito validazine XHTML w3.org Level Triple-A by Docendata - Milano ( Page generated on isp242 in 0.00361 seconds )